>>Medicina in rete per un servizio più tempestivo ed efficace

Medicina in rete per un servizio più tempestivo ed efficace

La classifica dei paesi più longevi vede l’Italia stabilmente ai primi posti…Ma se l’allungamento della vita media è una buona notizia, esiste un rovescio della medaglia: una popolazione più anziana è più soggetta a malattie croniche… I numeri delle patologie croniche sono in aumento. Questi dati evidenziano la necessità di rivedere il sistema di trattamento della cronicità…la risposta di Regione Lombardia si chiama Progetto CReG, sviluppato per migliorare le gestione clinica e organizzativa delle patologie croniche…
In particolare, una costola di questo progetto, Buongiorno CReG, si avvale della collaborazione di medici di famiglia associati in cooperative e del supporto tecnologico di Telbios, società del gruppo ab medica specializzata nel settore della telemedicina…
Sulla piattaforma informatica fornita da Telbios viene elaborato il piano di cura individuale… il paziente più complesso potrà inoltre essere seguito da casa grazie al telemonitoraggio: i suoi parametri possono essere rilevati e analizzati da remoto dalle infermiere del Centro Servizi di Telbios e il medico, se allertato dalle infermiere, interviene modificando la terapia e, se necessario, inviandolo in Pronto Soccorso…
Nel 2018 il programma CReG evolverà e verrà esteso a tutti i cittadini lombardi affetti da cronicità.
Ma se la telemedicina è utile per la cura della cronicità, si sta rivelando fondamentale per l’intervento in casi di emergenza come nel caso dell’ictus ischemico…
Tutto questo è possibile grazie a una tecnologia che permette di far dialogare, mediante un sistema di televisita certificato, professionisti che sono a chilometri di distanza…Grazie al dispositivo distribuito da Telbios, i medici possono dialogare in tempo reale, paziente e medico possono vedersi reciprocamente… La tecnologia non solo sta cambiando la nostra vita, ma in tanti casi, aiuta a salvarla

Corriere.it

 

2017-07-06T11:19:35+00:006 Luglio 2017|Telemedicina|