>>Il progetto CReG di Regione Lombardia per l’assistenza domiciliare di pazienti cronici con la telemedicina

Il progetto CReG di Regione Lombardia per l’assistenza domiciliare di pazienti cronici con la telemedicina

Paziente H0085: a sceglierlo è stato un algoritmo analizzando tutti i pazienti con patologie croniche della Lombardia. Così è entrato a far parte del progetto CReG…
Un hub collegato alla presa della corrente trasmette trasmette in tempo reale la pressione al Centro Servizi di Telbios… ogni quindici giorni doveva impugnare un quadrato grigio, poggiava i pollici su due piccoli cerchi metallici e il dispositivo emetteva una serie di segnali acustici. A quel punto il telefono di casa veniva avvicinato all’altoparlante del dispositivo, che trasmetteva il suono al Centro Servizi dove veniva tramutato nel tracciato dell’elettrocardiogramma. Una volta a settimana infilava il dito in un ossimetro per misurare la quantità di emoglobina nel sangue…
Nel 2015 è stato scelto da Regione Lombardia per partecipare al progetto CReG (Chronic Related Group)una sperimentazione conclusasi il 31 dicembre 2017, in cui una serie di pazienti sono stati monitorati quotidianamente tramite apparecchi d’avanguardia per la telemedicina.
L’obiettivo è l’assistenza domiciliare di pazienti affetti da patologie croniche mediante l’uso di dispositivi tecnologici e di telemedicina.

La Repubblica

2018-06-21T17:22:20+00:003 aprile 2018|Telemedicina|